Si toglie la vita Riccardo Blasi, aveva 24 anni: tragedia nel Reatino

di L. Mil.

RIETI – Si è tolto la vita con la pistola del padre Riccardo Blasi, un giovane 24enne originario di San Giovanni Reatino, noto in zona per la sua passione per il basket.

- Advertisement -

L’allarme è scattato nel primo pomeriggio di ieri dalla famiglia, viste le difficoltà nel rintracciare il giovane. Sulla tragedia indagano i carabinieri; sarà loro compito stabilire l’effettiva volontà dell’estremo gesto. Nel tardo pomeriggio di ieri, il cadavere è stato rinvenuto a bordo strada al Terminillo, località Pian De Rosce.

Stando alle prime indiscrezioni, il giovane avrebbe scoperto di essere affetto da SLA.

- Advertisement -

I funerali avranno luogo domani pomeriggio a San Giovanni Reatino.

Il messaggio di cordoglio della Real Sebastiani

«La RSR apprende con incredulità e sgomento della prematura, quanto dolorosa, scomparsa di Riccardo Blasi, un nostro tifoso, un amante del basket, un ragazzo d’oro. Al papà Gianni e a tutta la famiglia giungano le più sentite condoglianze e l’abbraccio ideale di ciascuna componente della società, dello staff tecnico, della squadra e del settore giovanile.»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME NOTIZIE