10.1 C
Rieti
4 Dicembre 2022 - 22:16

Presidi di legalità: la stazione dei Carabinieri di Magliano Sabina

RIETI – La Stazione Carabinieri di Magliano Sabina rappresenta l’avamposto di legalità del comune sabino che, sito nella Valle del Tevere su di un terrazzamento di m. 222 s.l.m. e con circa 3500 abitanti, ha origini che risalgono all’800 d.C.. Nel territorio comunale sono presenti numerosi siti archeologici, da segnalare la Chiesa di San Liberatore o Cattedrale dei Sabini, da quando la Diocesi venne trasferita a Magliano da Vescovio.

L’Arma è presente a Magliano Sabina fin dal 1900; attualmente la Stazione è comandata dal Luogotenente c.s. Renzo VERDUCCI, coadiuvato dal parigrado Ignazio LA BELLA, dal Brigadiere Capo Q.S. Francesco PISCICCHIA, dai Brigadieri Vittore FINISTAURI e Remigio TRUOCCHIO, nonché dai Carabinieri Salvatore CASERTANO, Giovanni SIREUS e Francesco STELLATO.

- Advertisement -

Il territorio di competenza della Stazione è attraversato dalla S.R. 657 Sabina e dalla S.S. 3 Flaminia,nonché a Magliano è presente l’omonimo casello dell’Autostrada A1 del Sole.

I militari della Stazione, sempre impegnati nella loro attività di prossimità ai cittadini maglianesi, prestano particolare attenzione al controllo degli utenti delle varie arterie stradali di competenza. Nel mese di novembre 2021, proprio uno di questi controlli portò al rinvenimento e al sequestro di kg. 1,100 di marijuana e gr. 600 di hashish, occultati in un’autovettura condotta da un giovane italiano, originario di altra regione, che venne arrestato.

- Advertisement -

Orari di ricezione del pubblico del Comando, ubicato in via I° Maggio n. 3:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME NOTIZIE