10.1 C
Rieti
4 Dicembre 2022 - 23:11

Caso Cipriani, don Valerio persona informata sui fatti. Come è andata in Questura

Don Valerio Shango su Silvia Cipriani: «La verità deve essere sostenuta dalle prove. Sono andato in Questura come persona informata sui fatti»

RIETI – Dopo la nostra intervista esclusiva a Don Valerio Shango (CLICCA QUI) sul caso Silvia Cipriani, il parroco si è recato in Questura ed è stato trattenuto per oltre due ore.

Oggi abbiamo raggiunto telefonicamente Shango, il quale ha affermato che «sono andato in Questura come persona informata sui fatti. Per le dichiarazioni che ho fatto, ho dovuto mettere agli atti e confermare ciò che è stato pubblicamente detto

- Advertisement -

«La verità deve essere sostenuta dalle prove come le telecamere, le impronte digitali e i vari reperti e soprattutto la parte finanziaria. Questi sono elementi importanti», continua Don Valerio.

«Noi come Chiesa abbiamo dato un input morale, questo è il nostro compito. Ho parlato fin troppo, adesso aspettiamo l’esito delle indagini», conclude don Shango.

- Advertisement -

Su Silvia Cipriani non ci sono ancora notizie ufficiali, anche se nei prossimi giorni si terrà una conferenza stampa ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME NOTIZIE