10.1 C
Rieti
4 Dicembre 2022 - 23:44

Silvia Cipriani, Don Valerio: «L’hanno uccisa. Qualcuno ha visto e non dice niente»

Parla Don Valerio sul caso Cipriani: «Incidente? Non ci ho mai creduto. Siamo di fronte a un depistaggio»

RIETI – Continuano ed emergere dettagli sulla vita di Silvia Cipriani. Dopo un attento approfondimento sulla ricostruzione delle vicende che hanno portato al ritrovamento dei reperti ossei riconducibili alla donna, e a considerazioni sulle incongruenze degli elementi emersi, la stampa nazionale prosegue le inchieste sul caso Cipriani. Ai microfoni de La Vita in Diretta parla Don Valerio, il sacerdote della parrocchia di Cerchiara, luogo al quale l’ex postina era particolarmente attiva e legata.

«Incidente? Non ci ho mai creduto. Siamo di fronte a un depistaggio. Una donna di 77 anni che parte da Rieti e prende la Salaria in direzione Roma, per poi svoltare a Montenero per finire in una strada isolata come quella no, non ci credo affatto

- Advertisement -

Don Valerio Shango prosegue: «Non credo che la macchina fosse da lì da luglio. Possibile che nessun altro se ne sarebbe accorto? A me spiace solo l’omertà che c’è, la gente ha paura di parlare, se qualcuno ha visto o sentito un rumore anche solo dentro a una cantina, se ha visto una macchina passare di notte, che parli».»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME NOTIZIE