10.1 C
Rieti
5 Dicembre 2022 - 0:18

Colpisce con un paletto i pazienti del Pronto Soccorso di Rieti: ancora violenza al De Lellis

RIETI – Questa notte un uomo è entrato nel Pronto Soccorso dell’Ospedale De Lellis di Rieti e, con un paletto in plastica, ha iniziato a sferrare colpi ai pazienti in attesa di essere visitati. Il meno fortunato è stato un’anziano, che ha riportato lesioni al volto non preoccupanti.

Oggi arriva una nota dell’Asl di Rieti, che dichiara: «La Direzione Aziendale della Asl di Rieti esprime vicinanza ai pazienti del Pronto Soccorso che nella serata di ieri sono stati vittime di aggressione da parte di un uomo in evidente stato confusionale e di alterazione.  

- Advertisement -

Tali casi purtroppo sono in aumento. Come sottolineato alcuni giorni fa dal Direttore del Pronto Soccorso dottor Flavio Mancini, presso le strutture d’emergenza, oltre alla presa in carico di pazienti con problemi di salute di grave entità, confluiscono anche cittadini con bisogni e aspettative diversi, con domande preventive, anche di carattere sociale, di accoglienza e giudiziarie.  

Vogliamo ringraziare i nostri operatori sanitari e gli operatori della vigilanza aziendali che affrontano queste situazioni continuando nel contempo a garantire cure e assistenza e il servizio per gli altri cittadini.  

- Advertisement -

Un ringraziamento particolare va alle Forze dell’ordine sempre attente e presenti in casi come quello descritto; una presenza costante che permette di tutelare i cittadini agendo con grande determinazione su persone in forte difficoltà e con reazioni incontrollate.»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME NOTIZIE