Sorpreso con una pistola in auto a Ponte Sfondato: denunciato

RIETI – Nel primo pomeriggio, a Montopoli di Sabina, lungo la SS 313 Ternana in località Ponte Sfondato, un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile, avendo notato un’autovettura con due persone a bordo che procedeva a forte velocità, ha deciso di fermare il veicolo e di procedere al controllo degli occupanti. Durante l’identificazione dei due uomini occupanti l’auto, i militari hanno notato che il conducente, con fare repentino, ha cercato di celare sotto il proprio sedile un’arma che teneva indosso, un revolver marca Smith & Wesson, calibro 38 Special, con 5 cartucce inserite nel tamburo, perfettamente funzionante risultata illegalmente detenuta.

La successiva perquisizione personale e domiciliare, eseguita unitamente ai militari della Stazione Carabinieri di Casperia, ha consentito di rinvenire, nella tasca del giubbino in uso al cinquantenne, un paio di manette, e, nell’abitazione, n. 7 cartucce di vario calibro, nonché un lampeggiante blu, simile a quello in uso alle forze di polizia. Sono ancora in corso le indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo volte a verificare se l’arma, intestata a persona deceduta nel 2020, sia stata utilizzata per commettere altri reati. I primi accertamenti hanno consentito, invece, di escludere ogni responsabilità a carico del giovane passeggero dell’auto. L’uomo, che non ha fornito alcuna motivazione in ordine al possesso del materiale in sequestro e, dopo il fotosegnalamento, è stato denunciato in stato di arresto a questa Procura della Repubblica e condotto presso l’abitazione di residenza in regime di arresti domiciliari. Nel procedimento penale instauratosi nei suoi confronti, la sussistenza della responsabilità penale sarà accertata dal Giudice.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI