Violenze contro un carabiniere che finisce in ospedale: arrestato 50enne

RIETI – I carabinieri di Cantalice hanno tratto in arresto un cinquantenne del luogo per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali. I militari sono intervenuti in un bar del paese dove alcuni avventori avevano segnalato, alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri, una lite tra alcuni clienti dell’attività commerciale. Alla vista dei militari, l’uomo ha dato in escandescenze, scagliandosi contro uno dei Carabinieri e riuscendo a colpirlo con un calcio.

Il carabiniere aggredito ha riportato contusioni giudicate guaribili in tre giorni dal Pronto soccorso dell’Ospedale De Lellís. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto alla sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di dimora, dopo il fotosegnalamento, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

- Advertisement -

Nel procedimento penale instauratosi nei suoi confronti, la sussistenza della responsabilità penale sarà accertata dal Giudice.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI