Mettono benzina clonando l’app di una nota impresa di carburanti: denunciati in sei

- Advertisement -

RIETI – Nel primo caso, ad essere state denunciate sono due persone che, donando l’applicazione di una nota impresa distributrice di carburanti, in uso ad un uomo di Monte San Giovanni in Sabina, sono riusciti a effettuare diversi rifornimenti di gasolio, per l’importo complessivo di 300,00 euro, addebitando la spesa all’ignaro titolare.

A seguito della denuncia di una donna di Greccio, i militari sono riusciti ad identificare tre persone che, dopo aver posto in vendita una consolle per videogiochi al prezzo dí 600,00 euro, ottenuta la somma pattuita, si rendevano irreperibili, senza mai consegnare il prodotto.

- Advertisement -

Stessa tipologia di truffa è quella subita da un uomo di Contigliano che, dopo aver concordato l’acquisto di pezzi dí ricambio per la propria auto e pagato un corrispettivo dí 250 euro, non sí vedeva consegnare la merce. Anche in questo caso i Carabinieri di Contigliano sono riusciti a dare un nome all’autore della truffa on line. Nei procedimenti penali instauratisi nei loro confronti, la sussistenza delle responsabilità penali saranno accertate dal Giudice.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI