Aggrediti e feriti tre infermieri al De Lellis: aggressore con problemi comportamentali

- Advertisement -

RIETI – “Episodi di violenza come quello avvenuto la notte scorsa nei confronti di tre nostri infermieri presso il Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero di Rieti, non possono essere sottaciuti, e vanno stigmatizzati anche se l’aggressore è un paziente con problemi comportamentali.

La Direzione Aziendale, nell’esprimere vicinanza al personale sanitario coinvolto, ringrazia tutti gli infermieri che, unitamente ai medici e al resto del personale del Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero, portano avanti ogni giorno un compito assistenziale determinante per il bene della comunità”.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI