3.9 C
Rieti
2 Dicembre 2022 - 8:13

Covid, maxi screening scolastico a Fara: tutte le info

Fara in Sabina, 8- 9 e 10 gennaio maxi screening gratuito per studenti e personale scolastico

FARA SABINA – Sono circa 3000 i test antigenici messi a disposizione dall’amministrazione per tutti gli studenti e il personale scolastico del Comune farense.

L’amministrazione comunale di Fara in Sabina, in collaborazione con Croce Blu e sponsor privati, ha organizzato nelle giornate di sabato 8, domenica 9 e lunedì 10 gennaio, uno screening straordinario rivolto a tutta la popolazione scolastica, per un rientro a scuola in sicurezza.

- Advertisement -

Sabato 8 gennaio, dalle ore 8.30 alle 14, saranno effettuati i test antigenici sugli studenti dell’Istituto Comprensivo Fara Sabina, sui bambini del nido comunale e dei nidi privati, grazie a drive-in dislocati nelle frazioni del Comune. Lunedì 10 gennaio, invece, sarà la volta degli studenti delle scuole superiore, a cui il test sarà effettuato presso il Polo didattico. Per agevolare tutti gli studenti pendolari, è previsto inoltre uno screening nella giornata di domenica 9 gennaio, presso via Maestri del Lavoro, dalle 9 alle 14. Qualora risultassero casi positivi, questi saranno immediatamente comunicati alla famiglia e alla scuola. La Croce Blu provvederà inoltre a inviare alla scuola gli elenchi dei partecipanti allo screening. 

“Il ritorno a scuola in presenza è garanzia del diritto allo studio per tutti gli alunni, ma la scuola deve essere messa nelle condizioni di poter riaprire in sicurezza. Da qui l’esigenza e la volontà di mettere in campo un importante screening su tutta la popolazione scolastica, con circa 3000 tamponi a disposizione, in un momento di rapida crescita e diffusione dei contagi – dichiarano il Sindaco Roberta Cuneo e l’Assessore all’Istruzione Tony La Torre -. Questa iniziativa dimostra ancora una volta la massima attenzione di questa amministrazione verso le famiglie e il mondo scolastico, e ci auguriamo una grande adesione per assicurare un rientro a scuola in sicurezza.

- Advertisement -

In considerazione dei dati pandemici, qualora la Regione Lazio decidesse per un posticipo dell’avvio delle attività didattiche in presenza, le attività di screening sarebbero rinviate in occasione delle riaperture.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME NOTIZIE