Zona gialla, Lazio a rischio: quello che c’è da sapere

- Advertisement -

Lazio in zona gialla? Fino ad oggi 30 novembre il livello nazionale dei ricoveri è ancora sotto soglia: le terapie intensive al 7% mentre i ricoveri ordinari al 9.

Il Lazio, per tornare in zona gialla, dovrebbe sforare il limite d‘incidenza (50 positivi su 100mila abitanti), quello dell’occupazione dei posti letto in area non critica (15%) e quello dell’occupazione dei posti letto in terapia intensiva (10%).

- Advertisement -

Detto ciò, la regione Lazio è al limite con il 10% di intensive e l’11% di ricoveri ordinari. Una situazione al limite che potrebbe compromettere le festività natalizie; chiaro è che se il numero non raggiunge la quota stabilita il Lazio rimarrà bianco.

Proseguire con le vaccinazioni per evitare la zona gialla

Lo scopo delle Aziende Sanitarie Locali è quello di effettuare più dosi possibile, così da limitare (e abbassare) la curva del contagio.

- Advertisement -

Da oggi 30 novembre partono le prenotazioni per la dose di richiamo rivolta agli over 18. Tutte le informazioni su: https://www.salutelazio.it/prenotazioni-per-terza-dose.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI