18.6 C
Rieti
1 Ottobre 2022 - 20:39

Gelo artico e neve non danno tregua: ancora disagi nel Reatino

- Advertisement -

RIETI – Il Lazio è una delle regioni italiane più a rischio meteorologico. Nelle prossime ore, infatti, la neve tornerà a bassissima quota, fin sotto i 500-600 metri.

Nella zona abitata di Pian De’ Valli la neve si è fermata a 8 centimetri. Imbiancate anche le zone dell’Alto Velino e le quote più alte del Cicolano: ha nevicato ad Amatrice e Accumoli, e in quasi tutto il cratere del terremoto del 2016, dove si sono registrati anche disagi alla viabilità lungo la statale Salaria, in direzione Ascoli Piceno.

- Advertisement -

Neve anche a Leonessa e nei territori di confine con l’Umbria. In tutto il resto della provincia di Rieti è stata invece la pioggia a farla da padrona: pioggia che è diventata grandine lungo il tratto della Salaria diretto verso Roma, con conseguenti disagi alla viabilità. Resta alto lo stato di allerta della Protezione civile regionale del Lazio per tutta la giornata di oggi. 

Nelle prossime ore l’intera Penisola sarà interessata da un forte gelo artico proveniente dal Nord Europa.

- Advertisement -

LE ULTIME NOTIZIE