Lazio verso zona gialla? I numeri parlano chiaro

Che in Italia il numero dei positivi sia in risalita non c’è dubbio. A certificarlo i report Gimbe e i bollettini Covid quotidiani. Secondo alcuni virologi – come riporta Il Quotidiano Nazionale -, «gli esperti stimano che da noi si possa arrivare a 30mila contagi al giorno entro fine dicembre

Al momento, però, in linea nazionale non ci sono provvedimenti restrittivi. L’Italia rimarrà in zona bianca, anche se a rischio sono principalmente due regioni: il Friuli e il Trentino Alto Adige.

Regione Lazio: quello che c’è da sapere

- Advertisement -

Il Lazio registra un alto tasso d’incidenza pari all’8%, mentre i ricoveri salgono al 9%. I parametri, al momento, sono sotto controllo. La soglia numerica per l’istituzione della zona gialla è ancora lontana, anche se gli esperti, dal canto loro, non pensano sia impossibile. L’obiettivo? Somministrare la terza dose al più ampio numero di persone possibile.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI