Passo Corese: viola la sorveglianza speciale, beccato in un supermercato da un militare in borghese

FARA SABINA – I Carabinieri della Stazione di Passo Corese hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Rieti un 58 enne del luogo, per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.

L’uomo, ben noto alle forze di polizia ed attualmente sottoposto alla citata misura di prevenzione personale con obbligo di dimora nel Comune di Fara in Sabina, è stato notato e riconosciuto da un Carabiniere della Stazione di Passo Corese, in quel momento libero dal servizio, mentre si trovava all’interno di un supermercato di un centro commerciale di un comune limitrofo e quindi in palese violazione delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione.

- Advertisement -

Condotto in caserma, non ha saputo fornire ai militari giustificazioni plausibili per motivare l’allontanamento dal Comune di Fara in Sabina.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI