16 C
Fara in Sabina
domenica 17 Ottobre 2021
HomeATTUALITÀScuola, nuovi spazi per l’Infanzia comunale di Passo Corese. Cuneo: "Risultato importante"

Scuola, nuovi spazi per l’Infanzia comunale di Passo Corese. Cuneo: “Risultato importante”

- Advertisement -

FARA SABINA – “Programmare il rientro a scuola garantendo spazi adeguati per il distanziamento e per le attività fondamentali dei bambini è stato da subito un nostro obiettivo, condiviso con la scuola e le realtà del territorio – dichiara il Sindaco di Fara in Sabina, Roberta Cuneo.

Siamo felici di aver raggiunto questo risultato grazie alla collaborazione con la scuola dell’Infanzia “Santa Croce”. Come Comune – spiega Cuneo – siamo stati ammessi al finanziamento del Miur per affitti destinati a potenziare gli spazi scolastici. Il progetto, approvato dal Ministero, vede la partecipazione della scuola “Santa Croce”, che metterà a disposizione la sua bellissima struttura per l’anno scolastico 2021/2022 per tre sezioni dell’Infanzia di Passo Corese, la più popolosa. Questo consentirà anche di recuperare i locali destinati alla mensa per le classi a tempo pieno della scuola Primaria di Passo Corese. Ringrazio il Vescovo della diocesi Sabina – Poggio Mirteto, S.E. Mons. Ernesto Mandara, il dirigente di S.Croce e parroco di Passo Corese, don Giovanni Mazzarone, gli uffici comunali e la dirigente scolastica Ileana Tozzi, perché in modo condiviso siamo riusciti a programmare nuovi spazi destinati alla crescita in sicurezza dei nostri alunni.”

- Advertisement -

“Siamo felici che l’istituto S. Croce si sia reso disponibile ad accogliere le classi della nostra scuola dell’infanzia – afferma l’assessore all’Istruzione, Tony La Torre -, questo fa sì che si possano continuare a vedere vivere quei locali. La comunità coresina tutta (e non solo) che ha investito e creduto molto nel progetto S. Croce potrà continuare a frequentare la scuola, potendo contare anche su un servizio di trasporto scuolabus ad hoc. Come già a conoscenza della comunità, l’asilo Santa Croce per problemi economici e per il ridotto numero di iscrizioni non era più in grado di proseguire il bel servizio, qualificato e significativo, nell’ambito della scuola dell’infanzia – dichiara don Giovanni Mazzarone, dirigente della scuola “Santa Croce” e parroco di Passo Corese -. La nostra preoccupazione è stata quella di cercare di dare una risposta alle esigenze e alle necessità del nostro territorio. In dialogo con l’amministrazione comunale, vista anche la necessità di trovare spazi per la formazione, abbiamo proposto che i nostri locali potessero servire a tale scopo. Ora possiamo dire di essere molto contenti, perché la struttura della scuola Santa Croce potrà continuare il suo servizio per lo scopo per cui è stata pensata, ospitando la scuola dell’Infanzia comunale. Cercare il bene comune sempre e comunque credo sia la volontà migliore – conclude don Govanni Mazzarone – per aiutare i nostri bimbi, ragazzi e giovani di Passo Corese e Fara in Sabina”.

- Advertisement -
ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIME NOTIZIE

NOTIZIE DELL'ITALIA