6.3 C
Rieti
29 Novembre 2022 - 3:06

Sangue sul telaio di casa, poi l’amara scoperta. Morto in Sabina docente universitario

RIETI – Prima il tonfo, poi il sangue sul telaio. Accade a Roccantica, in Sabina. Un docente universitario originario del Galles, Philip Cyril Biss, è morto – presumibilmente sul colpo – dopo aver battuto violentemente la testa sul pavimento della casa che abitava da anni.

Stando alle prime ricostruzione de Il Messaggero, l’uomo stava pitturando il soffitto dell’abitazione quando è scivolato dall’impalcatura che lo sosteneva. Il sangue, dovuto dall’impatto con il pavimento, ha attraversato il telaio, finendo dagli inquilini del piano inferiore. Una volta dato l’allarme, gli uomini dell’Arma non hanno fatto altro che accertare il decesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME NOTIZIE