Multata casa di riposo per violazioni e carenze igienico strutturali. Sanzione pari a 10mila euro

I Carabinieri del N.A.S. di Viterbo, nell’ambito di una campagna di controllo
mirata a verificare il rispetto dei protocolli anti covid–19, disposta dal
Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma, hanno pianificato ed
eseguito una serie di ispezioni nelle residenze per anziani nella provincia di
Rieti.

I militari del NAS di Viterbo hanno proceduto al controllo di una struttura sanitaria e assistenziale per anziani, ubicata in Sabina, dove venivano riscontrate diverse violazioni e carenze igienico strutturali, che hanno portato alla segnalazione alle competenti autorità amministrative del titolare della predetta attività. Il Comune interessato ha disposto la chiusura dei locali e la revoca delle autorizzazioni. Sono state elevate sanzioni amministrative per un importo di circa dieci mila
euro.

- Advertisement -

I Carabinieri, che hanno reso nota la vicenda, non hanno dato indicazioni sulla denominazione della struttura in questione.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI