18.6 C
Rieti
1 Ottobre 2022 - 19:12

Positivo al Covid in giro per il paese: rischia una condanna da 3 a 18 mesi

- Advertisement -

CONTIGLIANO – Lo avevano sottoposto al provvedimento di isolamento domiciliare obbligatorio. Nonostante ciò, F. I., 35 anni, era stato più volte segnalato alle Forze di Polizia in quanto notato fuori dalla propria abitazione. A seguito di tali segnalazioni, i Carabinieri della Stazione di Contigliano hanno avviatoindagini al fine di verificare la veridicità delle informazioni ricevute.

Raccolte quindi testimonianze tra la popolazione e dai titolari di alcuni esercizi commerciali, i militari hanno potuto accertare che l’uomo, in determinati lassi di tempo ed accertata l’effettiva positività al virus, nei giorni precedenti, si trovava effettivamente fuori dalla propria abitazione girando per il paese, totalmente incurante del suo stato e della pericolosità che poteva apportare alla comunità.

- Advertisement -

Raccolte pertanto prove inconfutabili, il 35enne è stato deferito alla Procura
della Repubblica di Rieti per violazione dell’art. 260 del R.D. 1265/1934 (Testo Unico in materia di leggi sanitarie), così come disposto dal DPCM nr. 19/2020 nel quale si precisa che la condotta dei soggetti che violano l’obbligo di quarantena imposta dalle Autorità ed attesa la positività al Covid, è punita, salvo che il fatto non costituisca più grave reato, ai sensi del citato Regio Decreto.

L’uomo ora rischia una condanna da tre a diciotto mesi ed una ammenda da 500 a 5000 euro.

- Advertisement -

LE ULTIME NOTIZIE