Anche Fara Sabina sostiene l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla

- Advertisement -

«L’approvazione all’unanimità del punto all’ordine del giorno riguardante il sostegno all’Aism, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, mi riempie di orgoglio e fa diventare il Comune di Fara in Sabina il secondo comune Aism dopo quello di Cerveteri», afferma Eleonora Oppes.

«Un progetto in cui credo fortemente e che l’amministrazione tutta si è impegnata a sostenere e supportare le iniziative messe in atto dalla suddetta associazione e nello specifico dal neonato gruppo Volontari Aism Fara in Sabina che dopo appena due mesi di attività ha già raggiunto grandi obiettivi. La sensibilità dimostrata da chi amministra il nostro comune su certe tematiche è motivo di vanto per tutti. Questo è un passo importante verso l’inclusione di tutte le persone affette da malattie autoimmuni, che troppo spesso vivono nell’ombra e senza supporti psicologici che gli permetterebbero di confrontarsi e migliorare la qualità della vita. Colgo l’occasione per fare i complimenti al consigliere Daniela Simonetti per aver portato in consiglio comunale un punto analogo sulla fibromialgia. Insieme, per il bene di tutti, si vince!»

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI