Provoca un incidente e fugge in Abruzzo: fermato dai Carabinieri

Provoca un incidente sulla Salto-Cicolana e fugge. Poco dopo rintracciato dai Carabinieri: dovrà rispondere di omissione di soccorso

Provoca un incidente sulla Statale Salto-Cicolana e fugge. L’episodio risale a ieri mattina, quando le pattuglie dei Carabinieri di Borgorose e Pescorocchiano sono intervenute su un incidente sulla SS 578, ma sul posto hanno trovato un solo veicolo dei due coinvolti: il conducente di un furgone bianco cassonato, responsabile del sinistro, si era allontanato a tutta velocità in direzione Avezzano.

Prestati i primi soccorsi al ferito, portato in ospedale, i Carabinieri hanno rintracciato il responsabile diramando le ricerche del veicolo agli uomini dell’Arma abruzzesi; è nei pressi di Morino che i militari hanno fermato il fuggitivo. Il responsabile è un giovane casertano alla guida di un Fiat Iveco, che, alle domande dei Carabinieri, ha dichiarato di essersi impaurito per l’accaduto e aver reagito d’istinto, fuggendo.

- Advertisement -

Il furgone è stato immediatamente sequestrato e il suo conducente deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti. Il ferito se la caverà con pochi giorni di prognosi.

- Advertisement -

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE ULTIME

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI